Progettazione, studio di format innovativi, organizzazione di eventi e strategie di marketing culturale e turistico: dal 2002 LUCAS lavora a fianco e a supporto dei territori.

Abbiamo partecipato all’entusiasmante processo di trasformazione della Torino pre e post olimpica con eventi e interventi di marketing del territorio e citizen engagement e coordinato progetti di formazione in tutto il Nord Italia. Siamo stati i primi (e finora gli unici) a organizzare un grande evento nella voragine di un cantiere della metropolitana in piena attività: era il 2002. Visto che i cantieri ci piacevano, ci siamo ripetuti nel 2004. Nel 2002 abbiamo portato a Torino le Fiere del disco e del Fumetto: dopo quasi 20 anni sono ancora tra gli eventi più attesi dai collezionisti in Piemonte.

Dal 2005 lavoriamo a stretto contatto con i territori montani delle Valli Olimpiche attraverso il progetto Scenario Montagna, allora il primo festival in Piemonte di eventi ad alta quota ed uno dei primi in Italia. Lo straordinario patrimonio naturale, storico, culturale, artistico di quel territorio meritava una più attenta riscoperta, anche con formule nuove ed originali: lo abbiamo fatto e continuiamo a farlo con il supporto di Istituzioni, Enti locali, Comunità Montane, Fondazioni.

Da allora abbiamo valorizzato decine di scenari montani portando centinaia di eventi e grandi artisti, inventando e organizzando dal 2010 il Grande Concerto di Ferragosto delle Montagne Olimpiche. Nel 2010 e 2011 abbiamo portato i nostri format anche in Valle d’Aosta. Per i 150 anni dell’Unità d’Italia ed i 140 del Tunnel Ferroviario del Frejus abbiamo progettato e realizzato una grande mostra, innovativa nella concezione degli spazi e degli elementi, in cui documenti e ricostruzioni storiche e multimedialità si sono fusi.

Dal 2013 è entrato all’interno di Scenario Montagna il BardonecchiArp Festival, con i suoi eventi e le sue masterclass dedicate al mondo dell’arpa celtica - e non solo. In questi anni a Scenario Montagna abbiamo ospitato centinaia di artisti: tra loro Noemi, Giovanni Sollima, Gianmaria Testa, Giuseppe Cederna, Ginevra Di Marco, Roberto Vecchioni, Alessandro Haber, Stefano Bollani, Enrico Rava, Gabriele Mirabassi, Antonella Ruggiero, Pino Petruzzelli, Sista Bramini, il Premio Oscar Nicola Piovani, Giovanni Lindo Ferretti, Ginevra Di Marco, Enrico Ruggeri, Eugenio Finardi, Malika Ayane, Irene Grandi, Arianna Savall, Petter Udland Johansen, Ismael Ledesma, Marianne Gubri…e molti altri.

Nel 2018 abbiamo dato vita al progetto di innovazione culturale Connections insieme al Museo Nazionale del Cinema di Torino.

Cultura, Turismo, Territorio: continuiamo a progettare, supportare, fare rete. Ora più che mai.
  • Roberto Beccaria
    Roberto Beccaria
    Roberto Beccaria

    Presidente. Head of projects

    "Quando uomini e montagne si incontrano, grandi cose accadono.
    (William Blake)"

       

  • Eleonora Pertusio

    Responsabile Sviluppo Eventi

    "Le persone non comprano prodotti e servizi, ma relazioni, storie e magia
    (Seth Godin)"